CIPOMO una riflessione sul rapporto tra medici oncologi e case farmaceutiche

“Rapporti frequenti e diffusi con le Aziende del Farmaco comportano il rischio di condizionamenti contrari all’interesse generale, potenzialmente nocivi alla nostra funzione di dirigenti medici del Servizio Pubblico e lesivi dell’immagine dell’Oncologia”. È uno dei passaggi dell’editoriale pubblicato su Onconews, organo del Collegio Italiano Primari Oncologi Medici Ospedalieri, a cura di Gianpiero Fasola, Presidente di CIPOMO. La riflessione nasce dalla recente inchiesta da parte del

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio