Dabigatran protegge dall’ictus e riduce le emorragie maggiori

I risultati di due nuove analisi di dati real life presentati al Congresso dell’American Heart Association 2014 (15-19 novembre, Chicago), dimostrano in modo indipendente che la terapia di routine con dabigatran etexilato (Boehringer Ingelheim) è associata a un minor numero di casi di emorragia maggiore e ictus rispetto a warfarin. I risultati di entrambi gli studi, riguardanti un totale di oltre 60.000 pazienti con fibrillazione

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio