Gold for kids, a teatro per aiutare i giovani pazienti malati di tumore

Ogni anno nel mondo, si ammalano di cancro circa 250mila bambini. In Italia, le nuove diagnosi di tumore sono circa 1.600 nei bambini fino a 14 anni e 1.000 negli adolescenti tra i 15 e i 19 anni.

Le neoplasie pediatriche rappresentano ancora la prima causa di morte per malattia nei bambini e hanno un impatto drammatico sui pazienti e sulle loro famiglie.

Il progetto Gold for Kids, della Fondazione Veronesi è nato per sensibilizzare la popolazione sui tumori nei bambini e negli adolescenti, con l’intento di promuovere e diffondere un’informazione scientifica corretta in questo contesto clinico, e di sostenere le cure mediche. L’obiettivo ultimo di Gold for Kids è quello di garantire a questi pazienti terapie all’avanguardia, in grado di migliorare l’aspettativa di vita. Tra i diversi eventi organizzati a favore di Gold for Kids, segnaliamo uno spettacolo teatrale che si terrà a Milano, il prossimo 16 febbraio alle ore 20.30 presso il Piccolo Teatro Studio Melato di Via Rivoli 6.

“Oscar e la Dama in Rosa” questo il titolo, sarà interpretato da Amanda Sandrelli, ed è tratto dall’omonimo romanzo di Eric-Emmanuel Schmitt. È la storia di un bambino malato (Oscar) di leucemia che, grazie all’amicizia con Nonna Rosa, una volontaria dell’ospedale in cui è ricoverato, rivive in 12 giorni i 12 anni della sua vita.

L’ingresso sarà gratuito. Per prenotazioni, scrivere a: eventi@fondazioneveronesi.it