Terapia dell’HIV, nuove prospettive con un regime sperimentale in singola compressa

Gilead Sciences ha da poco sottoposto a valutazione da parte dell’EMA un regime sperimentale di terapia per l’HIV costituito da una singola compressa contenente elvitegravir 150 mg, cobicistat 150 mg, emtricitabina 200 mg e tenofovir alafenamide (TAF) 10 mg (E/C/F/TAF). Questo schema di trattamento, che se approvato sarebbe il primo in singola compressa a contenere TAF, prevede una singola somministrazione giornaliera in pazienti adulti e

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio