Per il tumore ovarico qualcosa sta cambiando

Per il tumore ovarico qualcosa sta cambiando. È questo il messaggio che sintetizza lo stato dell’arte su uno dei “big killer” del nostro secolo, e che è emerso durante il convegno “Tumore ovarico: cambiare il futuro si può” (Milano, 6 maggio). L’incontro è stato promosso dall’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano e da Acto onlus con il sostegno di Roche e AstraZeneca, in occasione della

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio