La SIMG lancia un portale internet per i pazienti contro le fake news

I medici di famiglia scendono in campo contro la cattiva informazione in rete. Nel recente congresso di Firenze la Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG) ha lanciato Omniasalute il primo portale che offre ai pazienti informazioni garantite dai MMG.

Il sito è costruito su tre livelli: il primo di tipo informativo sulle patologie più diffuse, che spaziano dall’influenza all’osteoporosi, dalle allergie alle malattie sessualmente trasmesse al diabete fino all’ipertensione arteriosa. Senza dimenticare i consigli di prevenzione su vaccinazioni, screening e stili di vita sani.
La seconda sezione vuole sfatare i falsi miti, le cosiddette fake news, credenze sbagliate che devono essere confutate facendo riferimento a rigorosi dati scientifici.
La terza sezione è dedicata all’interazione: i visitatori del sito possono porre domande compilando un apposito form e interagire con i medici della SIMG.

Un rapido giro del sito è sufficiente per capire quanto sia importante l’educazione sanitaria per la prevenzione e la gestione delle patologie più diffuse, un settore in cui le informazioni che arrivano dal web hanno un peso crescente.

Secondo una recente indagine di GfK, 15 milioni di italiani hanno cercato informazioni sulla salute sul web, utilizzando PC fisso e dispositivi mobile.

Il medico di famiglia ha un ruolo centrale per confermare l’attendibilità delle informazioni trovate sulla rete, la stessa indagine evidenzia che, dopo aver cercato sul web, due italiani su tre tornano dal proprio medico per approfondire e/o confermare le informazioni raccolte; una persona su tre si rivolge invece al proprio farmacista.

Il medico di famiglia quindi conserva un’autorevolezza superiore a quello che è stato definito il “dr Google”, ossia il fenomeno dell’autodiagnosi con la ricerca in rete, purché sia in grado di accettare la sfida consentendo ai pazienti di assumere un ruolo più attivo durante tutto il percorso di cura.

Related posts