Dieta e diabete di tipo 2, come prevenire le complicanze cardiovascolari

, Diabete di tipo 2, l’associazione empagliflozin/linagliptin ottiene la rimborsabilità

Cesare Berra, responsabile della Diabetologia dell’Istituto Clinico Humanitas di Milano, fa il punto su aggiornamenti e dati acquisiti che riguardano l’alimentazione raccomandata per i pazienti con diabete di tipo 2. La dieta mediterranea conferma il suo valore nella prevenzione delle complicanze cardiovascolari e metaboliche.

Il corretto approccio ai pazienti deve tener conto delle specificità di ogni paziente, che riguardano sia la sua storia personale, sia le differenze diagnostico-cliniche. Il MMG deve avere una funzione fondamentale soprattutto nella prevenzione primaria.

Ultima modifica:

Giornalista professionista specializzato in editoria medico-scientifica, editor, formatore.

    Articoli collegati