Le disfunzioni renali aumentano il rischio di insorgenza del diabete

È noto che il diabete aumenta il rischio di disfunzioni ai reni, fino a forme gravi come la nefropatia diabetica, una complicanza che interessa il 30-40% dei diabetici di tipo 1 ed il 10-20% dei diabetici di tipo 2. Un nuovo studio americano mostra che è vero anche l’inverso, ossia che le malattie renali possono portare al diabete e che l’urea gioca un ruolo fondamentale nel legame tra le due condizioni.

Lo studio ha preso in esame i dati clinici di 1,3 milioni persone per un periodo di 5 anni. Circa il 9% aveva alti livelli di urea nel sangue, segno di disfunzione renale. Una percentuale in linea con l’incidenza della malattia renale nella popolazione generale.

I soggetti con uremia alta avevano un rischio di sviluppare diabete più alto del 23% rispetto a chi ha un livello normale di uremia nel sangue. I risultati dello studio sono stati pubblicati sulla rivista Kidney International.

“La differenza di rischio tra soggetti con alta e bassa uremia è di 688 casi di diabete ogni 100.000 persone all’anno – ha precisato uno degli autori dello studio Ziyad Al-Aly della Washington University School of Medicine di St. Louis (USA) – questo significa che per ogni 100.000 persone, ci sarebbero 688 casi in più di diabete ogni anno in chi ha livelli di uremia più alti”.

“Sappiamo da molto tempo che il diabete è un importante fattore di rischio per le malattie renali – aggiunge  Ziyad Al-Aly – ma ora abbiamo una migliore comprensione del fatto che la malattia renale, attraverso livelli elevati di urea, aumenta anche il rischio di diabete. Quando l’urea si accumula nel sangue a causa della disfunzione renale, spesso si riscontra l’aumento dell’insulino-resistenza e la ridotta secrezione di insulina.”

La scoperta del legame tra alti livelli di urea nel sangue e aumentato rischio di diabete, scendo gli autori dello studio, può suggerire nuove strategie per la prevenzione e il trattamento della malattia. I livelli di urea possono essere abbassati in diversi modi, tra cui farmaci e dieta.