Le blefariti. Cosa sono e come si curano

a cura di Danilo Mazzacane specialista in Oculistica   Le blefariti marginali o infiammazioni del bordo libero delle palpebre sono di comune riscontro. Si riconoscono due forme: La blefarite squamosa, costituita da una dermatite eczematoide, si manifesta con iperemia, ispessimento e desquamazione del bordo libero con prurito, epifora per eversione del puntino lacrimale inferiore, eczema ed ectropion; La blefarite pustolo-ulcerativa, meno frequente, caratterizzata da un

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente
*Campo obbligatorio

Medico specialista in Oftalmologia ed in Idrologia Medica, oculista ambulatoriale presso le ASST di Pavia e Melegnano e Martesana con incarico di responsabile di branca. Segretario Generale Regionale Cisl Medici Lombardia, Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Milano. Segretario e fondatore della Società Scientifica GOAL (Gruppo Oculisti Ambulatoriali Liberi ). Consigliere della Società Scientifica AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti ). Revisore dei conti della Società Scientifica SIOL (Società Italiana Oftalmologia Legale ) Vicepresidente della Commissione Difesa Vista. Vicepresidente dello IAPB Lombardia (Agenzia Internazionale Prevenzione Cecità). Autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche e organizzatore, relatore e chairman di numerosi eventi scientifici.

    Articoli collegati