Comunicare col paziente oncologico, una sfida anche per il MMG

La comunicazione con il paziente è un tema particolarmente impegnativo per l’oncologo e anche per il medico di famiglia. Gli straordinari progressi delle terapie oncologiche degli ultimi anni offrono nuovi spazi di comunicazione, che tuttavia vanno gestiti con equilibrio per non alimentare false speranze. Su questo tema si è svolto a Milano l’incontro “CommuniCare, comunicare l’oncologia” coordinato dal professor Alberto Sobrero direttore del Dipartimento oncoematologico, IRCCS Policlinico San Martino di Genova. Nel corso dell’incontro a cui hanno partecipato oncologi, rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni dei pazienti, il professor Sobrero ha presentato Youtumor un sito web che offre risposte affidabili a dubbi e incertezze di chi ha un tumore o teme di averlo. Uno strumento che può fornire informazioni utili anche al MMG per rispendore alle tante domande dei pazienti.

Nicoletta Cerana, presidente di ACTO onlus Alleanza Contro il Tumore Ovarico, evidenzia l’importanza di una corretta comunicazione alle pazienti con tumore in tutti gli stadi della malattia e sottolinea la necessità di una maggiore sensibilizzazione anche del medico di famiglia riguardo la possibilità di una diagnosi precoce dei tumori ginecologici.

Ultimo aggiornamento il 8 Novembre 2021 di: Alessandro Visca

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top