La depressione potrebbe aumentare il rischio di malattia renale

anziono depressoI sintomi depressivi, come è stato evidenziato in passato, sono associati a un più rapido declino della funzionalità renale in pazienti con malattia renale cronica (CKD, chronic kidney disease). Un nuovo studio ha trovato un’associazione analoga anche in persone con una funzione renale normale.

Per questa nuova ricerca, in corso di pubblicazione sulla rivista della Società Americana di Nefrologia (ASN) un team del Nanfang Hospital, Southern Medical University (Cina) ha analizzato i dati di 4.763 individui con reni sani, iscritti al China Health and Retirement Longitudinal Study (CHARLS).

I sintomi depressivi sono associati a una maggiore probabilità di declino della funzione renale

All’inizio dello studio, il 39% dei partecipanti aveva sintomi depressivi elevati e durante un follow-up mediano di 4 anni, 260 (6%) dei partecipanti hanno mostrato un rapido declino della funzione renale. C’era un’associazione significativa tra i sintomi depressivi all’inizio dello studio e il rapido declino della funzione renale durante il follow-up.

Dopo l’aggiustamento per fattori confondenti è risultato che i partecipanti con sintomi depressivi frequenti avevano una probabilità 1,4 volte maggiore di avere un rapido declino della funzione renale rispetto ai partecipanti con sintomi depressivi rari.

Gli autori dello studio sottolineano che questi risultati, anche se non dimostrano un rapporto di causa effetto, rivelano un’associazione tra depressione e funzione renale, che può avere un valore nelle azioni di prevenzione della malattia renale cronica, uno dei principali fattori di rischio per malattie cardiovascolari, insufficienza renale e mortalità in tutto il mondo.

Secondo Xianhui Qin, primo autore dello studio:

Se ulteriormente confermati, i nostri dati forniscono alcune prove per lo screening dei sintomi depressivi e interventi psicosociali efficaci per migliorare la prevenzione della CKD.”

 

Ultimo aggiornamento il 7 Giugno 2021 di: Alessandro Visca

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top