Leucemia linfoblastica acuta, nuove prospettive di trattamento da due studi italiani

La leucemia linfoblastica acuta LLA è un tumore del sangue dovuto alla proliferazione di elementi immaturi del tessuto linfatico, denominati linfoblasti, di tipo B e di tipo T, che si espandono molto velocemente nel midollo osseo dove origina la malattia. La patologia, che è abbastanza rara e si osserva più frequentemente nei bambini, meno negli adulti. Si stima che in Italia ogni anno circa 830

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Utenti collegati esistenti
   

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top