Vitamina B3, mantenere i livelli corretti previene l’ipertensione

Esc ipertensioneLa vitamina B3, nota anche come niacina, è una delle 8 vitamine del gruppo B. Chiamata anche vitamina PP (pellagra preventive factor) per il ruolo che ha nella prevenzione della pellagra, una grave malattia da carenze nutrizionali molto diffusa in passato, la vitamina B3 svolge funzioni rilevanti per la salute della pelle, il sistema nervoso e la circolazione sanguigna.

Su quest’ultima funzione si è concentrato un nuovo studio cinese che ha indagato la possibile relazione tra livelli di vitamina B3 assunti con la dieta e l’insorgenza di ipertensione.

Lo studio pubblicato su JAMA Network Open ha analizzato i dati relativi 12.243 adulti (46,8% uomini) iscritti al China Health and Nutrition Survey, che hanno risposto a questionari sulla dieta.

Tra i partecipanti con un’età media di 41 anni è stato rilevato un livello medio di assunzione di niacina con la dieta di 14,8 mg/die. Durante un follow up medio di 6 anni, 4.306 partecipanti hanno sviluppato ipertensione di nuova insorgenza.

Valutando l’assunzione di niacina con la dieta si è visto che il rischio più basso di ipertensione era nel gruppo con assunzione da 14,3 a <16,7 mg/die di niacina (terzo quartile).

In generale, il rapporto tra assunzione di vitamina B3 con la dieta e rischio di ipertensione è descritto da una curva a J, che ha il suo punto di inversione nella quantità di 15,6 mg/die. Al di sotto di questa soglia per ogni mg/die di niacina in più il rischio si abbassa del 2%, mentre sale del 3% per ogni mg/die al di sopra dei 15,6 mg/die.

Fonte: Zhang Z, Liu M, Zhou C, et al. Evaluation of Dietary Niacin and New-Onset Hypertension Among Chinese Adults. JAMA Netw Open. 2021;4(1):e2031669.

Va ricordato che la vitamina B3 è idrosolubile, non si accumula nell’organismo ed è contenuta soprattutto in carni bianche e carni rosse, legumi, arachidi, nel fegato di manzo, nel lievito di birra e in pesci come il salmone, il pesce spada e il tonno e pane integrale.

Ultimo aggiornamento il 25 Gennaio 2021 di: Pierpaolo Benini

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top