Via libera anche in Italia a crizanlizumab per il trattamento dell’anemia falciforme

Prevenzione delle crisi vaso-occlusive ricorrenti nei pazienti di età maggiore o uguale a sedici anni, con almeno due di queste crisi nel corso dei 12 mesi precedenti. Sono queste le indicazioni stabilite dall’Agenzia italiana del

(continua)

riservato agli iscritti

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico