Linfoma non-Hodgkin, buoni risultati di polatuzumab da uno studio in fase II

Polatuzumab vedotin in associazione a rituximab più bendamustina ha più che raddoppiato la sopravvivenza complessiva rispetto a rituximab più bendamustina in uno studio di fase Ib/II nel linfoma diffuso a grandi cellule B recidivati o refrattario. Questi dati sono stati presentati al 60° Congresso annuale della Società americana di ematologia (American Society of Hematology, ASH). […]

Carcinoma mammario, trastuzumab riduce il rischio di recidiva

Trastuzumab emtansine di Roche riduce del 50% – rispetto a trastuzumab – il rischio di recidiva nelle pazienti con carcinoma mammario HER2-positivo in fase precoce con residuo patologico dopo trattamento neoadiuvante. Sono questi i risultati dello studio clinico di fase III KATHERINE, presentati al San Antonio Breast Cancer Symposium 2018 e pubblicati sul New England Journal of Medicine. […]

I probiotici nella pratica clinica al Congresso SIMG

In collaborazione con Yakult Al 35° Congresso nazionale della SIMG (Società italiana di medicina generale e delle cure primarie) in programma a Firenze dal 29 novembre al 1 dicembre, si parlerà anche dell’utilizzo dei probiotici nella pratica clinica, con un focus particolare sul ceppo Lactobacillus casei Shirota. Un’ottima occasione per approfondire la tematica di attualità […]

Alzheimer, un esame della retina per la diagnosi precoce?

Un metodo economico e non invasivo per diagnosticare l’Alzheimer o indicare un rischio elevato di sviluppare la malattia costituirebbe un’importante scoperta per i pazienti e per i servizi sanitari, impegnati a fronteggiare l’aumento dell’incidenza della malattia, legato all’invecchiamento della popolazione. Due studi presentati al meeting annuale dell’American Academy of Ophthalmology (AAO) indicano nell’esame della retina […]

Sport e salute, allarme doping ormonale anche per i dilettanti

Utilizzare farmaci e pratiche mediche al solo scopo di migliorare le prestazioni psicofisiche. Un approccio sempre più diffuso che non riguarda solo lo sport professionistico, ma anche la pratica amatoriale. Lo testimonia l’ultimo report del Ministero della Salute (2017) che rileva anche le sostanze più utilizzate sono gli agenti anabolizzanti (48,3%), seguite da sostanze stimolanti […]

Diabete tipo 2, i primi segni vent’anni prima della diagnosi

È possibile individuare i primi segni del diabete tipo 2 molto tempo prima della diagnosi. Addirittura con due decenni di anticipo. È quanto dimostra una ricerca giapponese presentata a Berlino al meeting annuale della EASD (European Association for the Study of Diabetes). La ricerca pubblicata sul Journal of Endocrine Society, analizzando a posteriori i dati […]