Terapia del dolore, serve un percorso condiviso

Nel nostro paese, dal 2010 la legge 38 sancisce per tutti i cittadini il diritto fondamentale a poter accedere alle Reti di Cure palliative e di Terapia del Dolore: tuttavia, la normativa apre una sfida che coinvolge numerosi operatori della sanità e della salute presenti sul territorio e richiede molte energie (umane, professionali, tecniche, economiche). […]

Vitamina D Fattore predittivo precoce di evoluzione della sclerosi multipla

Sclerosi multipla: i livelli di vitamina D come fattore predittivo precoce di attività e progressione della malattia Secondo un recentissimo studio la vitamina D avrebbe le potenzialità per ridurre la progressione e la gravità della sclerosi multipla (SM), in pazienti con un primo episodio suggestivo di malattia (CIS, sindrome clinicamente isolata). La carenza di vitamina […]

Calcificazioni coronariche Predittori indipendenti di ictus nella popolazione generale

Nei soggetti a basso o medio rischio CV, le calcificazioni coronariche risultano anche predittori di ictus Le calcificazioni coronariche (CAC), già identificate come potenti predittori di infarto miocardico, si rivelano ora anche predittori indipendenti di ictus nei soggetti classificati a basso o medio rischio cardiovascolare, tra i quali consentono di riconoscere quelli con un rischio […]

Ipertensione L’abbassamento della PAS sotto i 120 mmHg non migliora il profilo di rischio CV

Negli ipertesi senza patologie CV concomitanti, l’abbassamento della PAS sotto i 120 mmHg non porterebbe benefici aggiuntivi in termini di riduzione del rischio Nei pazienti ipertesi l’approccio terapeutico standard si fonda sul concetto del “lower is better”, e pertanto sull’adozione di misure comportamentali e strumenti di trattamento in grado di abbassare il più possibile i […]