Omega-3, un’arma importante nella riduzione del rischio cardiovascolare

Gli acidi grassi omega-3 continuano a rappresentare un’arma importante nella riduzione del rischio cardiovascolare, in primo luogo per la loro attività sulla riduzione dei trigliceridi. Attualmente vengono impiegati con due indicazioni: nella correzione dell'ipertrigliceridemia e nella prevenzione secondaria nei pazienti reduci da infarto miocardico. Negli ultimi mesi c’è stata, tuttavia, una certa confusione relativamente a quest’ultima indicazione..