I giochi di società, un “toccasana” per il cervello

I tradizionali giochi di società, che allietano le serate in famiglia e tra amici durante i periodi festivi, tipicamente le feste natalizie, e non solo, producono effetti positivi sul cervello degli adulti, e plasmano nuove forme mentali. Queste considerazioni emergono da alcune ricerche condotte da Assomensana (www.assomensana.it), un’associazione fondata nel 2004 che si occupa della ricerca anti-aging cerebrale e delle sue applicazioni. Tombola, Risiko, Monopoli,

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio