Lo yoga migliora la qualità di vita dei pazienti con fibrillazione atriale parossistica

yoga
Lo yoga migliora la qualità di vita dei pazienti con fibrillazione atriale parossistica. Una delle discipline della tradizione orientale di più lunga data non finisce di stupire dunque, per le sue innumerevoli virtù, e nuove conferme sui suoi benefici specialmente in ambito cardiovascolare arrivano da un recente studio svedese (Wahlström M et al. Eur J Cardiov Nurs 2016; DOI: 10.1177/1474515116637734). Secondo quanto riportato lo yoga

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio