Tosse, arriva l’app per monitorarne la frequenza

Una App per autoverificare la frequenza dei colpi di tosse e supportare il medico nella diagnosi di tosse cronica. L’App ContaTosse, disponibile per sistemi Android e iOS, è parte integrante della campagna di sensibilizzazione multicanale “La tosse cronica non è social” realizzata da MSD, con il patrocinio di FederAsma e Allergie.

La App ha diverse funzioni: consente di inserire nella Home Page i colpi di tosse effettuati durante il giorno. La funzione Notte, invece, offre la possibilità di registrare automaticamente i colpi di tosse grazie all’utilizzo del microfono dello smartphone.

A rendere di più facile lettura i risultati del conteggio, c’è una scala di colori: quattro diverse soglie – identificate con i colori bianco, giallo, arancione e rosso – cui corrisponde una scala di frequenza dei colpi di tosse giornalieri, da bassa a molto elevata. Nella sezione statistiche è disponibile lo storico dei colpi di tosse registrati nell’arco del giorno corrente, con la specifica delle fasce orarie, dell’ultima settimana e dell’ultimo mese e l’archivio delle registrazioni audio della tosse notturna.

Tutti dati che potranno essere utili al paziente nel colloquio con il proprio medico e al medico per orientarlo nella diagnosi.

Secondo Laura Mastrorillo, Presidente di FederAsma e Allergie: “L’App ContaTosse è di facile utilizzo ma di grande utilità per acquisire maggiore consapevolezza del proprio disturbo e codificarlo in un linguaggio utile a migliorare la comunicazione con il proprio medico. Uno strumento digitale a supporto del paziente nel suo percorso di cura che, come Federazione, abbiamo accolto con grande interesse ed entusiasmo”.

Ultimo aggiornamento il 10 Aprile 2021 di: Pierpaolo Benini

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top