cuore scompenso cardiaco

AIFA approva dapagliflozin per il trattamento dello scompenso cardiaco cronico

Dapagliflozin, farmaco a somministrazione orale per il trattamento del diabete di tipo 2 appartenente alla classe degli inibitori del co-trasportatore di sodio e glucosio 2 (SGLT2), ha dimostrato di avere un effetto positivo sui pazienti

(continua)

riservato agli iscritti

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico