GOAL, oculisti ambulatoriali a congresso a Roma

Il Congresso del Gruppo Oculisti Ambulatoriali Liberi – GOAL 2019, in programma a Roma il 29-30 marzo ha come obiettivo focalizzare il mondo reale della professione dell’oculista ambulatoriale e formulare proposte di indirizzo diagnostiche e gestionali.

Il proposito è sempre quello di stabilire un buon dialogo collaborativo tra gli oculisti del territorio e quelli ospedalieri, che vada a beneficio della migliore assistenza da poter offrire ai pazienti.

Oltre al prologo congressuale caratterizzato da interessanti simposi satelliti, vi saranno argomenti di attualità quali le nuove terapie farmacologiche e chirurgiche, la responsabilità professionale, la teleoftalmologia.

In particolare, nella sessione dedicata alla formulazione del sospetto diagnostico vi sarà l’esposizione da parte di un oculista ambulatoriale di alcune problematiche quotidiane riscontrate al primo accesso del paziente, con indirizzi operativi.

Nella sessione dedicata alla gestione di frequenti patologie oculari già diagnosticate, un oculista ambulatoriale proporrà strategie di cura.

Entrambe le sessioni si svilupperanno con una discussione compartecipata da un oculista ospedaliero ed i colleghi presenti, che saranno chiamati ad esprimere il loro pensiero finale mediante un test -voto.

Una sessione ESASO sulla “Superficie oculare” conferirà un aspetto europeo all’aggiornamento professionale degli oculisti.

Anche il conferimento del premio GOAL- ESASO permetterà ad un giovane collega, che avrà ben fotografato il moderno ruolo dell’oculista ambulatoriale, di partecipare ad un modulo formativo ESASO .

Ultima modifica:

Giornalista professionista specializzato in editoria medico-scientifica, editor, formatore.

    Articoli collegati