Test diagnostici avanzati, per un’oncologia polmonare personalizzata

I test diagnostici NGS consentono d’impostare una terapia mirata, ma l’accesso a questa metodica non è ancora omogeneo sul  territorio nazionale Con 41.000 casi e 34.000 decessi registrati nel 2020 in Italia, il tumore del polmone rimane tutt’ora uno dei più temibili. Ma c’è una speranza per far cambiare la situazione in meglio, grazie alle nuove metodiche di diagnosi. Si tratta dei test NGS (Next

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico

Back To Top