oculistica-anziani

Glaucoma, la giusta combinazione di vitamine per prevenirlo

Il glaucoma, nell’insieme delle sue diverse manifestazioni cliniche, rappresenta una delle principali cause di cecità a livello globale. Si stima che circa 80 milioni di persone nel mondo abbiano attualmente una forma di glaucoma. La prevenzione rappresenta quindi un obiettivo strategico per la lotta a questa malattia.

Un nuovo studio, presentato all’ultima edizione del congresso dell’American Academy of Ophthalmology (AAO 2022) conferma che una dieta sana può avere un ruolo importante nella prevenzione del glaucoma. La ricerca, condotta in Spagna in un arco di tempo di 12 anni, mostra che le persone che assumono quantità elevate di una specifica combinazione di vitamine potrebbero dimezzare il rischio di glaucoma.

Analizzando i dati raccolti in un grande studio osservazionale denominato SUN (Seguimiento Universidad de Navarra), che sta monitorando le abitudini alimentari di oltre 20mila persone, i ricercatori spagnoli hanno scoperto che le persone che assumavano elevate quantità di vitamine A, C ed E, sia come integratori che attraverso il cibo, avevano il 47%  di probabilità in meno di sviluppare il glaucoma. Il dato nuovo di questa ricerca è che le vitamine sembrano in grado di fornire protezione solo quando vengono assunte tutte e tre.

Secondo il coordinatore della ricerca Alejandro Fernandez-Montero, le tre vitamine potrebbero avere un effetto sinergico. Il ricercatore ricorda che altri studi in passato hanno evidenziato l’importanza per la prevenzione del glaucoma anche della dieta mediterranea, della cessazione del fumo e dell’attività fisica e conclude:

spero che queste nuove scoperte sulle vitamine ispirino una maggiore riflessione sulla prevenzione.”

Ultima revisione: 10 Ottobre 2022 – Alessandro Visca

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.