Viatris pubblica il nuovo Report di Sostenibilità

Viatris Inc., azienda farmaceutica globale, ha pubblicato il Rapporto di Sostenibilità 2021, un documento che delinea i risultati e i progressi dell’Azienda nel 2021 in aree chiave quali l’accesso e la salute globale, la salute dei propri collaboratori, la responsabilità ambientale, l’impegno per la comunità. Il report include anche le azioni intraprese da Viatris durante il periodo della pandemia di COVID-19, sia per sostenere i dipendenti e le loro famiglie che per assicurare una costante fornitura di farmaci.

All’interno del report l’azienda si impegna a raggiungere obiettivi pluriennali riguardanti tre aree principali: accessibilità, ambiente e diversità, equità e inclusione (DE&I). Tra questi, garantire l’accesso, tra il 2022 e la fine del 2025, alle terapie antiretrovirali (ARV) equivalenti ad un totale di 30 milioni di pazienti, tra cui più di due milioni di bambini affetti da HIV/AIDS; la sensibilizzazione di 100 milioni di pazienti attraverso l’educazione e la formazione degli operatori sanitari in merito alla prevenzione, alla diagnosi e alle opzioni di trattamento delle malattie cardiovascolari, del diabete, del cancro e di altre importanti patologie croniche, al fine di migliorare i risultati di cura, attraverso la NCD (Non Communicable Diseases) Academy entro la fine del 2025.

Viatris si impegna inoltre a ridurre le emissioni di gas serra (GHG) Scope 1 e 2 del 42% e Scope 3 del 25% entro il 2030, nello specifico per quanto riguarda l’acquisto di beni e servizi, beni di investimento, combustibili e soluzioni energetiche alternative, attività di logistica e distribuzione upstream. L’azienda ha inoltre fissato degli obiettivi per migliorare la DE&I per attrarre, sviluppare e sostenere talenti provenienti da diversi background, creando così un ambiente più inclusivo.

  • Di seguito alcune delle principali iniziative, progressi e risultati ottenuti da Viatris nel 2021, in collaborazione con i partner a livello globale:
  • Circa il 40% degli adulti e più del 60% dei bambini in trattamento per l’HIV hanno utilizzato un prodotto Viatris
  • Oltre 80 miliardi di dosi vendute in più di 165 Paesi e territori, raggiungendo circa il 90% dei Paesi a basso e medio reddito con circa 7,7 miliardi di dosi
  • Sviluppo di un programma formale per la costituzione di un percorso di DE&I, partendo dallo studio dell’attuale struttura della nostra organizzazione per determinare l’integrazione della DE&I all’interno dell’azienda, supportando la rappresentatività e migliorando l’esperienza generale dei dipendenti
  • Sottoscrizione degli impegni del CEO Water Mandate e del Women’s Empowerment Principles delle Nazioni Unite
  • Circa 500 milioni di dosi di farmaci donate in diverse aree terapeutiche grazie alla collaborazione con una rete di partner di fiducia.

Michael Goettler, CEO di Viatris ha dichiarato:

Crediamo che le aziende possano costituire una forza positiva. I nostri colleghi in tutto il mondo si impegnano a fare la differenza e, nel corso del primo anno di Viatris, abbiamo dimostrato le nostre potenzialità che risiedono nella collaborazione, nella focalizzazione e nella resilienza”

Fabio Torriglia, Country Manager di Viatris in Italia, ha aggiunto:

Il nostro impegno per l’accesso, la salute globale, la tutela dell’ambiente e delle comunità in cui operiamo rappresenta un importante elemento della nostra mission aziendale. Promuoviamo, anche internamente, con i nostri collaboratori, un approccio sostenibile e responsabile che ci vede tutti impegnati nel raggiungere l’obiettivo di consentire alle persone di vivere una vita più sana in ogni sua fase”.

Ultima revisione: 2 Giugno 2022 – Pierpaolo Benini

Pierpaolo Benini

Giornalista pubblicista, fotografo, webmaster.