Malattie respiratorie, due campagne di educazione e prevenzione

, ASMAZEROweek, più informazione e più controllo dell’asma

, ASMAZEROweek, più informazione e più controllo dell’asma

Screening e consulti medici gratuiti in 28 città italiane, nei mesi di novembre e dicembre. Lo prevede la la campagna itinerante “APPlichiamoci per respirare meglio”, promossa da FederAsma e Allergie Onlus, SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) e SIP (Società Italiana di Pneumologia), con il contributo incondizionato di Chiesi Italia.

Sono coinvolti poliambulatori e studi di Medicina Generale presso i quali i cittadini potranno effettuare gratuitamente la spirometria, e ricevere consigli utili per la prevenzione e la diagnosi precoce di asma e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), le patologie respiratorie croniche a più alto impatto epidemiologico e sociale, che in Italia interessano circa il 10% della popolazione con più di 35 anni e rappresentano la terza causa di morte, dopo le malattie cardiovascolari e i tumori.

I pazienti affetti da asma e BPCO potranno conoscere anche  le funzionalità della app “Io Respiro”, sviluppata per aiutarli a monitorare il proprio stato di salute e seguire in maniera attenta e regolare la terapia prescritta dal medico.

Nello stesso periodo parte anche la campagna educazionale “Un Respiro di Salute” realizzata da FederAsma e Allergie Onlus, in collaborazione con IAR (Accademia Italiana di Rinologia), SIMRI (Società Italiana per le Malattie Respiratorie Infantili), SIAIP (Società Italiana di Allergologia e Immunologia Pediatrica) e resa possibile grazie al contributo non condizionato di Chiesi Italia.

Obiettivo di questa campagna è educare e informare i cittadini sul ruolo dell’aerosolterapia per prevenire e alleviare i sintomi di raffreddore, bronchite, bronchiolite e respiro sibilante.

Luisa Altomare, Presidente di FederAsma e Allergie Onlus ricorda che il freddo non è l’unico colpevole delle patologie tipicamente invernali.

“I virus si diffondono facilmente nell’aria e per contatto e, se sottovalutati, possono portare a patologie delle alte e basse vie respiratorie anche acute. Ogni autunno-inverno riceviamo, attraverso il nostro numero verde, molte richieste per avere risposte e suggerimenti su come affrontare e gestire soprattutto le patologie delle basse vie respiratorie: bronchiolite, bronchiti, polmoniti, anche attraverso dispositivi come l’aerosol.”

Per questo è stato realizzato il  leaflet “Vademecum Malanni Invernali e Aerosolterapia – I benefici per naso, gola, bronchi, polmoni” disponibile presso studi medici e farmacie, scaricabile sul sito, o visualizzabile sul cellulare anche tramite il QRcode dedicato.

, ASMAZEROweek, più informazione e più controllo dell’asma

Ultima modifica:

Giornalista professionista specializzato in editoria medico-scientifica, editor, formatore.

    Articoli collegati