Medcare, la medicina generale diventa digital

L’emergenza legata al Covid-19 ha evidenziato il ruolo centrale della medicina del territorio nel nostro sistema sanitario e, allo stesso tempo, la necessità di dotare il medico di famiglia di strumenti adeguati alle nuove sfide che deve affrontare la medicina generale.

In particolare, le nuove tecnologie informatiche si sono rivelate, fin dall’inizio della pandemia, uno strumento prezioso per consentire al medico di mantenere il contatto con i propri pazienti e sono oggi considerate uno dei cardini della riorganizzazione della sanità pubblica post pandemia.

Con l’intento di offrire al medico un supporto efficace nell’emergenza, un anno fa è nato Medcare, canale digital di aggiornamento per il Medico di Medicina Generale, che oggi si propone come uno strumento completo di informazione e formazione professionale, oltre che supporto per innovative forme di pratica clinica. Realizzato da Axenso conta sul contributo non condizionante di Sanofi.

L’aggiornamento medico-scientifico e professionale

Sulla piattaforma Medcare, a cui si accede con una semplice registrazione, il MMG trova un’ampia selezione di news di aggiornamento medico-scientifico, focalizzate in particolare su tre aree: diabete, cardiovascolare e trombosi, a cui si aggiungono utilities (calcolatori, vademecum, casi clinici), utilizzabili nella sua pratica ambulatoriale quotidiana.

Non manca una sezione Speciale Covid, con le informazioni aggiornate sugli aspetti della pandemia che più toccano la medicina generale.

L’aggiornamento offerto da Medcare, con la garanzia di un prestigioso comitato scientifico interdisciplinare, riguarda anche il versante professionale dell’attività del medico, con news sul servizio sanitario a livello nazionale e regionale, video interviste ad esperti e un utile repertorio normativo (Gazzetta ufficiale, delibere regionali e altro).

La formazione e la piattaforma per la telemedicina

Per quanto riguarda la formazione nella sezione Medcare Academy si trovano corsi di formazione a distanza (FAD) eventi live e webcast per il MMG. L’obiettivo generale dell’Academy è aggiornare il medico sulle buone pratiche cliniche, nella direzione di una sempre maggiore personalizzazione delle cure.

Inoltre Medcare comprende anche una vera e propria piattaforma di telemedicina, Salute Mobile, che offre al medico l’opportunità di utilizzare nuovi strumenti professionali per il contatto con i pazienti e per una migliore organizzazione della propria attività ambulatoriale.

Con la piattaforma è possibile avviare video-visite e consulti online e comunicare con i pazienti attraverso video call, chat, e avere la possibilità di condividere  documenti. Inoltre la piattaforma permette l’utilizzo di un’agenda personale, accessibile anche al paziente per prenotare una televisita o un appuntamento presso l’ambulatorio del proprio medico. In più il medico può disporre delle informazioni generali sul paziente, sulle terapie in atto e altri dati clinici, facilmente aggiornabili.

Da segnalare infine che dal mese di aprile MedCare è presente anche sulla piattaforma Spotify, per fruire dei contenuti in modo più smart.

Una finestra sul futuro della professione medica.

 

Ultimo aggiornamento il 29 Marzo 2021 di: Alessandro Visca

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top