Inquinamento e basse temperature aumentano il rischio di morte cardiaca improvvisa

Un nuovo studio presentato al Congresso Annuale dell’americana Heart Rhythm Society mostra che la combinazione di agenti inquinanti dell’aria e basse temperature incrementa il rischio di morte cardiaca improvvisa (SCD, Sudden Cardiac Death). Lo studio, il più grande di questo genere negli Usa, ha considerato una popolazione di 112.700 donne arruolate nel Nurses’ Health Study, […]