La retinopatia diabetica probabile fattore di rischio per forme gravi di Covid-19

Uno studio condotto da Antonella Corcillo del King’s College di Londra, pubblicato all’inizio di novembre sulla rivista Diabetes Research and Clinical Practice rivela che i pazienti diabetici con retinopatia diabetica potrebbero rischiare di dover essere intubati, se ricoverati per infezione da SARS-CoV-2.

In realtà lo studio non presenta un’ampia casistica e contempla pazienti con un diabete mellito non ben compensato.

Lo studio

Sono stati esaminati 187 pazienti diabetici ricoverati in un ospedale londinese tra marzo ed aprile 2020, dei quali 67 affetti da retinopatia. Il 26% dei pazienti esaminati è stato sottoposto a terapia intensiva con intubazione ed il il 45% di questi pazienti presentava una retinopatia.

Queste percentuali portano a concludere che ci sia un rischio 5 volte maggiore di aver bisogno della terapia intensiva per i pazienti diabetici non ben compensati con retinopatia, qualora incorrano nell’infezione da SARS-CoV-2.

Le indicazioni

Questa ricerca, per quanto svolta su un numero limitato di pazienti segnala due warning importanti:

  • La presenza di retinopatia diabetica ,espressione di danno vascolare, sembrerebbe essere una condizione che favorisce un esito più grave di Covid-19.
  • Pare auspicabile un maggior controllo preventivo oftalmologico con esame del fundus oculi nei pazienti diabetici con un compenso metabolico non buono.

 

Ultimo aggiornamento il 4 Gennaio 2021 di: Pierpaolo Benini

Danilo Mazzacane

Medico specialista in Oftalmologia ed in Idrologia Medica, oculista ambulatoriale presso le ASST di Pavia e Melegnano e Martesana con incarico di responsabile di branca.

Segretario Generale Regionale Cisl Medici Lombardia, Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti dell'Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Milano.

Segretario e fondatore della Società Scientifica GOAL (Gruppo Oculisti Ambulatoriali Liberi ). Consigliere della Società Scientifica AIMO (Associazione Italiana Medici Oculisti ).

Revisore dei conti della Società Scientifica SIOL (Società Italiana Oftalmologia Legale )
Vicepresidente della Commissione Difesa Vista. Vicepresidente dello IAPB Lombardia (Agenzia Internazionale Prevenzione Cecità).
Autore di numerosi articoli e pubblicazioni scientifiche e organizzatore, relatore e chairman di numerosi eventi scientifici.

Back To Top