Vitamina D, c’è un legame tra carenze e rischio di Covid-19?

Il possibile legame tra carenze di vitamina D e maggiore suscettibilità all’infezione da SARS-CoV-2 (o rischio più elevato di esiti gravi della malattia) è un argomento dibattuto, anche alla luce di ricerche non ancora conclusive su questo argomento.

Abbiamo chiesto a uno dei maggiori esperti italiani, il professor Andrea Giustina, ordinario di Endocrinologia e Malattie del Metabolismo dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano di fare il punto sulle proprietà antivirali e immunomodulanti della vitamina D, anche in relazione al Covid-19.

 

 

Ultimo aggiornamento il 14 Dicembre 2020 di: Pierpaolo Benini

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top