Epatite C, gli antiretrovirali orali riducono il rischio di mortalità e cancro del fegato

Il trattamento dell’epatite C cronica (HCV) con antiretrovirali ad azione diretta è associato con una riduzione del rischio di mortalità e di cancro al fegato. Questo è il risultato di un’importante studio clinico pubblicato su Lancet, in cui i pazienti con HCV trattati con questi farmaci vengono, per la prima volta, confrontati con un gruppo […]