Medicina di genere, le donne con FA hanno più benefici dalla terapia anticoagulante orale

Uno studio da poco apparso sul Journal of the American College of Cardiology (JACC) mostra che un gruppo di donne con una nuova diagnosi di fibrillazione atriale (FA) aveva un rischio più basso di emorragia cerebrale (ICH) e una migliore sopravvivenza a 1 anno se trattato con un anticoagulante orale o con warfarin. Lo stesso […]

Cardiologi e ginecologi alleati per la prevenzione del rischio CV nelle donne

Un documento congiunto delle associazioni dei cardiologi e ginecologi americani fornisce importanti indicazioni sulla prevenzione cardiovascolare nella donna Il ginecologo può avere un ruolo strategico nella salute della donna, anche per quanto riguarda la prevenzione cardiovascolare. Lo sottolinea un documento congiunto pubblicato da American Heart Association (AHA) e American College of Obstetricians and Gynecologists (ACOG). […]

Oncologia, immunoterapia meno efficace per le donne

La sopravvivenza dei pazienti maschi con tumore avanzato che ricevono immunoterapia è quasi doppia rispetto alle donne. È il risultato di una meta-analisi di 20 studi clinici randomizzati condotti su più di 11.000 pazienti, realizzata da un team dell’Istituto Europeo di Oncologia e pubblicata su Lancet Oncology. Gli autori hanno confrontato la sopravvivenza di 11.351 […]

La basi molecolari dell’aumento del rischio CV nelle donne anziane

Disfunzioni mitocondriali, riduzione delle proteine antiossidanti, aumento dell’infiammazione. Sono questi i fattori chiamati in causa per l’aumento del rischio cardiovascolare nelle donne anziane in uno studio sulla relazione tra malattie cardiache, sesso ed età, presentato al congresso Frontiers in CardioVascular Biology (FCVB) 2018 dell’European Society of Cardiology (ESC). Diversi studi precedenti hanno evidenziato che la […]

Arresto cardiaco improvviso, nuovo studio europeo sulle differenze di genere

L’arresto cardiaco improvviso causato da fibrillazione ventricolare, se non trattato entro pochi minuti porta al decesso nella maggioranza dei casi. Il tasso di sopravvivenza è solo del 5-20%. Al recente congresso dell’European Heart Rhythm Association (EHRA) è stata annunciata la costituzione di una rete europea per esplorare la possibilità di differenziare tra uomini e donne […]

Dolore cronico, perché le donne sono più colpite

Niente male è lo slogan scelto per una campagna di sensibilizzazione sulla gestione del dolore acuto e cronico rivolta al pubblico e agli operatori sanitari. Una prospettiva particolare in questo ambito è offerta dalla medicina di genere. Nella giornata milanese dedicata al “Dolore nella donna”, sono state presentate numerose evidenze scientifiche che devono spingere verso […]