Disturbi alimentari nei giovani: il “telefono amico” dei genitori

teen_nuritionalDisturbi alimentari nei giovani: il telefono amico dei genitori è la prima linea dedicata alle famiglie che devono affrontare quotidianamente la lotta con i disturbi alimentari dei propri figli. Ampia libertà d’espressione, ascolto consapevole delle problematiche e demitizzazione dell’immagine corporea: il ruolo dei genitori nell’alimentazione dei figli è fondamentale e passa attraverso azioni ben precise.

Ecco perché nasce “Teen Nutritional Help”, lo sportello telefonico attivato dall’Associazione Nutrimente onlus che permette alle famiglie di confrontarsi gratuitamente con esperti di psicologia e nutrizionisti, per affrontare la problematica dei disturbi alimentari.

I genitori sono spesso i primi a essere colpevolizzati se lo stato di salute dei figli non risulta ottimale e il servizio nasce per dare un supporto professionale non solo ai ragazzi bisognosi, ma soprattutto a mamme e papà e alle loro preoccupazioni. Un servizio lanciato nel periodo estivo, nel quale le patologie alimentari iniziano a riacutizzarsi, che può essere attivato tramite una richiesta da inviare all’indirizzo mail teenutrihelp@gmail.com.