Linfoma non-Hodgkin, buoni risultati di polatuzumab da uno studio in fase II

Polatuzumab vedotin in associazione a rituximab più bendamustina ha più che raddoppiato la sopravvivenza complessiva rispetto a rituximab più bendamustina in uno studio di fase Ib/II nel linfoma diffuso a grandi cellule B recidivati o refrattario. Questi dati sono stati presentati al 60° Congresso annuale della Società americana di ematologia (American Society of Hematology, ASH). […]

Carcinoma mammario, trastuzumab riduce il rischio di recidiva

Trastuzumab emtansine di Roche riduce del 50% – rispetto a trastuzumab – il rischio di recidiva nelle pazienti con carcinoma mammario HER2-positivo in fase precoce con residuo patologico dopo trattamento neoadiuvante. Sono questi i risultati dello studio clinico di fase III KATHERINE, presentati al San Antonio Breast Cancer Symposium 2018 e pubblicati sul New England Journal of Medicine. […]

Tumore del polmone, disponibile anche in Italia atezolizumab

A seguito dell’approvazione dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) è disponibile anche in Italia atezolizumab, immunoterapia anti-PD-L1 sviluppata da Roche per il trattamento in monoterapia di pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) localmente avanzato o metastatico, precedentemente sottoposti a chemioterapia. Atezolizumab è un anticorpo monoclonale progettato per interferire con la proteina […]

Tumore alla vescica, campagna informativa e nuove cure

Una malattia che colpisce ogni anno 26.000 persone in Italia, ma di cui solo un italiano su tre ha sentito parlare. Il tumore della vescica è l’oggetto di una campagna informativa dell’Aiom (Associazione Italiana Oncologia Medica), che mira a diffondere una migliore conoscenza di questa patologia per aumentare le possibilità di prevenzione e cura. “Il […]

Sensore diabete

Diabete, arriva il sensore impiantabile per il monitoraggio della glicemia

Il monitoraggio dei livelli glicemici per le persone affette da diabete insulino-dipendente è necessario per mantenere un controllo metabolico ottimale e per evitare i rischi legati a episodi di ipoglicemia o iperglicemia. Il controllo frequente dei livelli di glicemia comporta pesanti condizionamenti per la vita quotidiana dei pazienti e il supporto di nuove tecnologie che […]