Osteoporosi maschile: serve maggiore attenzione

L’osteoporosi non è soltanto una patologia femminile. Anche gli uomini infatti, sono a rischio di sviluppare la malattia, come emerge dalle stime più recenti: al di sopra dei 50 anni, circa 1 uomo su 5 va incontro a una frattura osteoporotica. Ciononostante, la quasi totalità degli uomini è inconsapevole del rischio, e poco conosce le regole per una corretta, laddove possibile, prevenzione. Ecco perché quest’anno,

(continua)

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, vi preghiamo di inserire nome utente e password.

Login utenti registrati
   
Nuovo utente
*Indicare l'accettazione delle condizioni di servizio TOS
*Campo obbligatorio